Cosa mangiare a Lisbona

Cosa mangiare a Lisbona

Lisbona è famosa anche per il suo cibo; in genere si mangia molto bene senza spendere molto. Basta semplicemente tenere gli occhi sempre aperti ed evitare le classiche trappole per turisti. Il modo migliore per gustare del buon cibo a Lisbona è andare alla ricerca delle tascas, le tradizionali osterie che si distinguono perché al loro interno sono decorate con gli azulejos, tipiche piastrelle colorate.

Il baccalà è il pesce tipico del Portogallo e di Lisbona e viene cucina in diversi modi e seguendo tante ricette diverse tra loro. Il baccalà fritto è una vera specialità, ma viene cucinato anche con la panna e le patate. Anche le sardine alla piastra a Lisbona sono un piatto molto apprezzato, sfizioso ed economico.

E se pesce non vi piace, non temete. A Lisbona potete mangiare anche la carne; il cozido è una sorta di stufato che viene servito insieme ai legumi, ma solo d’inverno, mentre negli altri periodi dell’anno potrete deliziarvi con l’ameijoas na cataplana, una zuppa molto ricca a base di pancetta, prosciutto, salsiccia e vongole.

Non dimenticate, infine, di assaggiare le famose Pasteis de Belem, vendute proprio nell’omonima pasticceria che si trova vicino al Monastero. Si tratta di piccole paste dolci lievitate, condite e aromatizzate in modi diversi, dal formaggio alle creme, dolci o salate. Avete davvero l’imbarazzo della scelta!

Commenta per primo!

Lascia un commento

Your email address will not be published.


*